AtWork al Crowdfunding Booth di Art Basel

A un anno di distanza, Fondazione lettera27, su invito di Art Basel, fa il suo ritorno a Basilea il 16 e il 17 giugno, in occasione della nuova edizione del Crowdfunding Booth, con AtWork.

Il 16 giugno alle 14 lettera27 sarà a Basilea al Crowdfunding Booth dell’edizione Europea di Art Basel, per presentare AtWork: il format educativo itinerante, dedicato a ispirare una nuova generazione di pensatori provenienti dal continente Africano.
Il confronto tra il team di Art Basel e Adama Sanneh e Elena Korzhenevich di Fondazione lettera27, si svilupperà attorno al percorso intrapreso da AtWork dalla sua nascita ad oggi. A partecipare all’incontro, ci saranno anche due ospiti d’eccezione: l’artista egiziano Youssef Limoud, vincitore del Grand Prix Dak’Art Du Chef De L’Etat 2016, che ha assistito al workshop AtWork al Cairo e Giorgio Vigna, artista italiano, che sta sostenendo la campagna #AddisAtWork con la generosa donazione di una sua opera.
Fondazione lettera27 è infatti impegnata da ormai più di un mese nello sviluppo di una campagna crowdfunding per la realizzazione della prossima tappa di AtWork che si terrà ad Addis Abeba nel mese di dicembre  in partnership con Addis Foto Fest  e con Aida Muluneh.
Avviata il 27 aprile, la campagna che si chiuderà il 25 giugno e che potete ancora sostenere qui, ha potuto contare sul sostegno di Art Basel che ha invitato Fondazione lettera27 a candidare il progetto (Art)At Work sulla propria pagina di Kickstarter: una delle piattaforme crowdfunding dedicate all’arte contemporanea, più rinomate al mondo.
Nel corso della conversazione verrà messa in mostra una selezione di alcuni tra i taccuini più belli realizzati negli ultimi quattro anni di AtWork a Dakar, Abidjan, Kampala, Il Cairo e Modena. Siamo molto contenti di poter dare visibilità al lavoro degli studenti in un contesto così prestigioso.
Il riconoscimento e il sostegno di Art Basel sono in realtà il frutto di una relazione avviatasi ormai più di un anno fa e costituiscono un importante momento del percorso di AtWork e dello sviluppo della sua comunità interattiva. Nel corso dell’edizione precedente del Crowdfunding Booth di Art Basel, infatti, lettera27 aveva presentato AtWork, assieme a Simon Njami. In un solo anno, questo format educativo itinerante ha incontrato e raccolto moltissime nuove storie, creatività e compagni di viaggio.
L’incontro del 16 giugno sarà un momento per raccontare le nuove avventure accumulate e per progettare, in un contesto internazionale, nuove attività e prospettive.

Se siete a Basilea, venite a trovarci, noi saremo #AtWork per Addis Abeba!

Condividi