AtWork Addis Abeba: dal crowdfunding alla realtà

Photo: AtWork Addis Ababa participants

Foto: partecipanti AtWork Addis Ababa

Dal 9 al 13 dicembre lettera27 approda ad Addis Abeba per una nuova puntata di AtWork realizzata in partnership con Addis Foto Fest , con l’artista etiope Aida Muluneh e la sua organizzazione DFA. A condurre AtWork Addis Abeba Chapter 06 sarà il noto curatore d’arte Simon Njami.

Era il 27 di aprile e, su invito di Art Basel for Non-Profit Visual Arts Organizations, Fondazione lettera27 dava il via alla sua prima campagna di crowdfunding su Kickstarter per realizzare il sesto capitolo di AtWork.
A distanza di sette mesi, grazie alla generosità e alla fiducia di tutti i sostenitori della campagna, Addis AtWork riempirà di giovani creativi le sale dell’Ambasciata Italiana e quelle dell’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba. A dar vita a questa immersione AtWork, che ruoterà attorno al tema “What is home?”, saranno 25 studenti di architettura, fotografia e arti visive. A condurre il laboratorio sarà un advisor d’eccellenza: il curatore d’arte di fama internazionale, Simon Njami. Addis Abeba costituisce la sesta tappa di uno straordinario viaggio panafricano cominciato ormai quattro anni fa, al quale speriamo di poter aggiungere molte altre puntate. Obbiettivo principale di questa rete di laboratori partecipati è infatti quello di sostenere l’educazione, l’arte e la cultura rivolte alla costruzione di nuove forme di accesso ai saperi.  A fare da trait d’union tra il workshop e il Festival, sarà una “AtWork Public Lecture”, realizzata da Simon Njami e Elena Korzhenevich prevista per il 16 di dicembre presso l’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba. Nel giorno successivo, nel pieno dell’Addis Foto Fest che quest’anno coinvolgerà 132 fotografi internazionali provenienti da oltre 40 paesi, verrà allestita alla DinQ Art Gallery la mostra dei taccuini prodotti nel corso del workshop. L’esposizione consentirà di aprire così il dialogo e i temi di AtWork al pubblico internazionale del Festival.
Crediamo che portare AtWork in contesti così complessi come quello dell’Etiopia di oggi, sia parte integrante del nostro impegno costante legato all’arte e alla cultura per la trasformazione sociale.

Vi invitiamo a seguire e sostenere le attività di Addis Foto Fest (FB e Twitter) e di Fondazione lettera27  (FB e Twitter) anche via social, seguendo e rilanciando gli hashtag: #AddisAtWork #AFF16 #addisfotofest #DFAplc #art #contemporary #photography #festival #Addisababa #ethiopia #africa

È importante creare la nuova generazione che costruirà il futuro a cui tutti noi aspiriamo.
E’ tempo per una nuova rivoluzione in Africa.
E l’unica arma che abbiamo è il nostro cervello e la nostra capacità di pensiero

Simon Njami

Condividi