Quando ho letto su Wikipedia la pagina su Tsakane scritta dai nostri studenti, ricordo di essere rimasto piacevolmente colpito dal fatto che fosse la prima voce in assoluto su questa comunità. Una comunità che esiste da anni ma su cui nessuno aveva mai raccolto informazioni né raccontato le origini, la popolazione, le attrazioni, etc. Eppure su Google troviamo quotidianamente notizie su molti altri posti nel mondo. Questa esperienza mi ha fatto capire quanto sia importante questo processo di co-creazione di informazioni sulla realtà locale.

Come insegnante, ho scoperto che possiamo imparare molto dai nostri studenti. Sono loro che spesso mi mostrano nuove app e altri strumenti tecnologici che facilitano le attività scolastiche e le rendono più sostenibili, evitando ad esempio il consumo del traffico dati del telefono. Nei nostri programmi e nelle nostre attività quotidiane utilizziamo adesso molte di queste app e piattaforme.

Ho capito che anche un esperto di tecnologie come me ha sempre da imparare. E quindi, come insegnante, cerco sempre di fare tesoro degli insegnamenti dei miei studenti e, quando non sono sicuro di qualcosa, lo ammetto apertamente.

“Questa esperienza mi ha fatto capire quanto sia importante questo processo di co-creazione di informazioni sulla realtà locale.”

Berkia Banda — Preside dell’African School for Excellence di Johannesburg, Sudafrica