Che cos’è Mobile A2K?

Mobile A2K - Mobile Access to Knowledge è un progetto nato nel 2009 per sostenere lo sviluppo di strumenti innovativi al servizio dell’educazione e favorire la creazione di contenuti sulle trasformazioni urbane. Un simposio di 3 giorni presso il Bellagio Center di Rockefeller Foundation ha posto le basi della discussione e della ricerca. Qui la documentazione completa.

Dal 2012 ha preso il via la seconda fase dal titolo Mobile Access to Knowledge: Culture and Safety in Africa, divenendo un progetto di ricerca internazionale basato su metodologie interdisciplinari e comparative.
Mobile A2K Mobile Access to Knowledge: Culture and Safety in Africa è coordinato da SUPSI, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, ideato e sostenuto da lettera27 e realizzato grazie al co-finanziamento di SNIS – Swiss Network for International Studies.
Report completo 2011-2014 qui.

Pascale Mathine Tayou, The Tower, SUD, Douala 2010

“Le arti sono la migliore polizza assicurativa che una città possa stipulare.”

Woody Dumas — Former Mayor of Baton Rouge

Come agisce Mobile A2K?

Un progetto in movimento. Mobile come i cellulari, gli oggetti tecnologici più diffusi in Africa. Mobile come gli strumenti da produrre: unità didattiche itineranti e riproducibili, moduli di conoscenze da imparare e usare in territori diversi. Mobile A2K sostiene la costruzione e la messa in comune di risorse, stimola la capacità di fare network tra i partecipanti, mettere in comune contenuti, coinvolgere nuove realtà. Mobile A2K favorisce la creazione di interfacce, modalità di produrre, organizzare e accedere alle conoscenze che siano innovative nel campo dell’educazione.

Mobile A2K è un progetto promosso da lettera27 in partnership con SUPSI e in collaborazione con tre associazioni africane: Chimurenga (Cape Town, South Africa); Doual’Art (Douala, Camerun); Kër Thiossane (Dakar, Senegal).

Cosa abbiamo fatto?

Il progetto sostiene unità didattiche ideate e sviluppate dalle associazioni africane partner:

Chimurenga Chronicle
Chimurenga presenterà il numero monografico intitolato Chronicle, “un giornale speculativo, rivolto al futuro che viaggia a ritroso nel tempo per reimmaginare il presente”. Post-datato alla settimana 18-24 maggio 2008, è un reportage sulla prima settimana delle violenze xenofobe in Sud Africa

Valigia Pedagogica
un kit di strumenti tecnologici per imparare a produrre opere interattive, realizzato da Kër Thiossane

Douala Ville d’Art et d’Historie
una mappa digitale e analogica di Douala accessibile tramite tecnologie mobili, realizzata da Doual’Art.

In breve

Piattaforma online
mobilea2k.org

Curatori
Iolanda Pensa
in collaboration with Roberto Casati

Direttore esecutivo
Davide Fornari, SUPSI

Con il supporto di
SUPSI
SNIS
illy and illy sustainArt

Colophon

Mobile A2K, 2009-2011

Direttore esecutivo
Davide Fornari, SUPSI

Con il supporto di

SUPSI
SNIS
illy and illy sustainArt

Partners
Doual’art, Douala, Cameroon
Chimurenga, Cape Town, South Africa
Kër Thiossane, Dakar, Senegal

Mobile A2K su Flickr
Festivaletteratura 2010
SUD 2010 | photographs by Roberto Paci Dalò.

Mobile A2K su YouTube
Video Interviews

Mobile A2K, 2011-2014

Mobile A2K website
mobilea2k.org

Mobile A2K è coordinato da
SUPSI

Coordinatore
Davide Fornari, SUPSI

Gruppo di ricerca
Fernando Alvim
Alfred Anangwe
Emanuela Fanny Bonini Lessing
Serena Cangiano
Lorenzo Cantoni
Marilyn Douala Bell
Ntone Edjabe
Ismail Farouk
Aude Guyot
Inge M. Ruigrok
Sylvie Kandé
Federica Martini
Luca Morici
Simon Njami
Edgar Arthur Pieterse
Marta Pucciarelli
Isabella Rega
Didier Schaub
Andy Spitz
Fabio Vanin
Caroline Wanjiku Kihato